Keratin 3 Farmavit

COME CURARE I CAPELLI SECCHI DOPO L’ESTATE

Dopo l’estate i capelli sono molto spesso secchi e sfibrati a causa della lunga esposizione al sole, alla sabbia, alla salsedine, al cloro, al vento ed ai frequenti lavaggi. Come farli tornare forti, luminosi, morbidi e brillanti? Andiamo a vedere insieme le buone pratiche ed i prodotti utili per curare le chiome dopo l’estate nutrendole a fondo e rigenerandole.

Via le doppie punte

Durante l’estate quasi sempre ci si lava i capelli quotidianamente per rimuovere le tracce della salsedine e del cloro della piscina. Questa pratica danneggia i nostri capelli rendendoli deboli e sfibrati. Per tornare ad avere una bella capigliatura come primo passo si può dare una spuntatina ai capelli per eliminare le doppie punte e facilitare la ricrescita.

Mangiare sano

Anche una dieta sana ed equilibrata contribuisce alla rigenerazione dei capelli. E’ buona prassi introdurre nella nostra dieta prodotti ricchi di ferro e zinco. Consigliabile inoltre mangiare anche pesce e frutti di mare ricchi di acidi grassi essenziali e minerali. Se necessario, si può ricorrere anche a degli integratori alimentari a sostegno di una corretta alimentazione.

Massaggiare il cuoio capelluto

Altra buona pratica che andrebbe effettuata sempre, in particolar modo dopo l’estate, è quella di offrire ai propri capelli un momento di relax e benessere nel corso dello shampoo, con un massaggio del cuoio capelluto. Vi consigliamo di iniziare dalla parte superiore del cuoio, scendendo gradualmente e lentamente fino al collo. Il massaggio tenderà a stimolare la circolazione del sangue e di conseguenza la ricrescita dei capelli.

Shampoo e maschere rigeneranti per capelli secchi e sfibrati

Fondamentale infine la scelta di prodotti adeguati per la detersione e l’idratazione delle chiome. Partendo con la detersione è necessario scegliere prodotti delicati, senza SLS/SLES/Parabeni in grado di ristrutturare i capelli sfibrati. Una buona abitudine per nutrire i capelli secchi e rovinati consiste anche nel ricorrere a trattamenti nutrienti e idratanti come le maschere, molto utili in quanto agiscono soprattutto sulle punte, quasi sempre la parte più rovinata dei capelli.

Shampoo e Maschere alla Cheratina

La Farmavit ha sviluppato la linea Keratin 3, un trattamento di ricostruzione che regala ai capelli brillantezza e salute grazie all’azione delle micromolecole di Cheratina, che agiscono nel cuore della fibra capillare, e delle macromolecole, che si fermano sulla superficie proteggendo il capello:

  • Shampoo alla Cheratina: shampoo con formulazione mild, senza SLS/SLES/Parabeni che agisce in profondita sui capelli nutrendoli e rinforzandoli. Rigenera i capelli sfibrati e li ristruttura integrando la giusta quantita di Cheratina di cui hanno bisogno per ritrovare forza e tono. Ideato come trattamento di mantenimento durante la Keratin 3, lascia i capelli morbidi, lucenti e sani;
  • Maschera alla Cheratina: continua a riparare in profondita la fibra capillare apportando Cheratina al capello durante la fase di mantenimento. Keratin 3 Mask alla Keratina ha una spiccata azione condizionante, ristruttura e non appesantisce i capelli, lasciandoli setosi e vellutati.

Per conoscere tutti i prodotti della linea “Keratin 3” Farmavit visita il nostro sito.

La Cheratina

La Cheratina è una proteina presente nel nostro organismo che costituisce uno dei componenti fondamentali di unghie e capelli. I capelli, soprattutto, sono composti per larga parte proprio da cheratina. Si può quindi ben intuire come una massiccia presenza di questa sostanza sia sinonimo di una chioma folta e bella. Questa preziosa proteina risulta essere particolarmente sensibile a diversi agenti esterni che possono ridurne la presenza determinando così un assottigliamento dei capelli, un rimpicciolimento del bulbo ed a lungo termine a volte anche calvizie.

Effetti negativi per la Cheratina

La cheratina risente negativamente del fumo, dell’alcool, e di un’alimentazione poco equilibrata e ricca di grassi animali; inoltre teme l’esposizione al sole, il contatto con sostanze dannose quali ad esempio il cloro delle piscine ed anche l’utilizzo di prodotti eccessivamente aggressivi. E’ fondamentale, dunque, scegliere esclusivamente degli shampoo e dei condizionanti idonei al tipo di capello ed alla sensibilità del cuoio capelluto, i quali possano effettuare la loro azione senza danneggiare la cheratina dei capelli.

Lascia un commento